Trovate altre bottiglie: ma il contenuto frizzerà?

archivio – Diving NewsTrovate altre bottiglie – ma il contenuto frizzerà?

Nel 2010 un relitto pieno di bottiglie di champagne fu scoperto al largo dell'arcipelago di Åland, nel Mar Baltico tra Svezia e Finlandia. Ora altre centinaia di bottiglie sono state trovate su un altro relitto a sud delle stesse isole.

Lo ha raccontato il subacqueo Jerry Wilhelmsson dei Baltic Underwater Explorers Aftonbladet che la sua squadra aveva trovato per caso il relitto di legno “ben conservato” di 27 metri a una profondità di 20 metri, mentre cercava una nave a vapore.

Potevano vedere che la stiva aperta conteneva centinaia di bottiglie ben conservate in casse. Erano visibili anche una polena a prua, una ruota e un'ancora appesa a un parapetto.

Il ritrovamento precedente riguardava un relitto di dimensioni simili che trasportava 145 bottiglie di champagne Veuve Clicquot, Juglar e Heidsieck.

Gran parte di esso risultava ancora bevibile, rendendolo lo spumante più antico del mondo. Sono state vendute dieci bottiglie, una delle quali ha raggiunto un prezzo di £ 30,000.

L'ultima scoperta è avvenuta a settembre, ma con la nave non identificata e il contenuto delle bottiglie ancora sconosciuto, il governo delle Åland ha incaricato il team di sub di recuperare quattro bottiglie per analizzarle, non appena le condizioni nell'area di mare esposta lo consentiranno.

Si pensa che la nave risalga agli anni 1850-70 e che sia stata costruita nell'area baltica.

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

15-Nov-16

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x