Lotteria per finanziare la ricerca sui relitti gallesi

archivio – Diving NewsLottery per finanziare la ricerca sui relitti gallesi

Una sovvenzione di £ 410,000 è stata assegnata dall’Heritage Lottery Fund per il progetto di ricerca “Commemorare la guerra dimenticata degli U-Boat intorno alla costa gallese, 1914-18”.

Nei prossimi due anni verranno utilizzate le più recenti tecniche di imaging per rivelare i dettagli di numerosi relitti della Grande Guerra.

L'indagine geofisica marina verrà utilizzata per acquisire dati ad alta risoluzione, oltre che sott'acqua video filmati che mostrano l'ecologia e la biodiversità dei siti dei relitti, afferma l'Università di Bangor.

I ricercatori del Centro per le scienze marine applicate svolgeranno il lavoro per il progetto di partenariato della Royal Commission, mentre Seasearch della Marine Conservation Society raccoglierà le informazioni ecologiche dai relitti.

Nell'ambito del programma anche la Società di Archeologia Nautica offrirà l'archeologia subacquea formazione per subacquei sportivi in ​​due siti nel Galles settentrionale e occidentale.

“Siamo entusiasti di offrire un campo scuola subacqueo in Galles il prossimo anno durante l'Anno del Mare, lavorando in particolare con Chester BSAC per esplorare il relitto della Cartagena al largo di Anglesey”, ha affermato l’amministratore delegato della NAS Mark Beattie-Edwards.

“Stiamo già pianificando la nostra scuola sul campo nel 2019 sul relitto della Leysian”.

Gli scienziati dell'Università di Bangor e Swansea hanno già esaminato la costa gallese nell'ambito del progetto SEACAMS2, progettato per mostrare alle aziende produttrici di energia rinnovabile marina gli effetti del posizionamento di strutture artificiali su particolari aree del fondale marino, e ora amplieranno il programma per includere ulteriori naufragi.

Le riprese subacquee e i modelli 3D dei relitti diventeranno permanenti online digitale risorse.

Una recente immagine di indagine ha rivelato il relitto della Damao, silurato dall'U-91 il 28 aprile 1918. Costruito come Brisbane nel 1911 per conto della German-Australia Steamship Company, all'inizio della guerra la nave fu catturata in un porto portoghese, rilevata dallo Stato e ribattezzata.

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

21-Nov-17

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x