Un'altra vittima britannica a Lanzarote

archivio – Diving NewsUn'altra vittima britannica a Lanzarote

Un subacqueo britannico di 61 anni è morto mercoledì mattina (27 dicembre) dopo un'immersione all'Atlantic Museum, il giardino di sculture al largo di Lanzarote, nelle Isole Canarie.

Si dice che l'uomo senza nome, che si dice fosse un espatriato e un subacqueo esperto, si stesse immergendo con suo nipote quando non rispose.

È stato portato a terra su una barca per le immersioni, ma secondo quanto riferito è andato in arresto cardiaco. I paramedici erano già stati chiamati e avevano tentato la rianimazione, ma il sub è stato dichiarato morto sul posto.

L'Atlantic Museum presenta le opere dello scultore subacqueo britannico Jason deCaires Taylor sotto forma di 300 figure a grandezza naturale e si trova a non più di 12-15 metri di profondità al largo di Playa Blanca, nel sud dell'isola.

A settembre due sommozzatori britannici in visita sono morti alle Isole Canarie, uno di loro, Johnny Walker, 54 anni, all'inizio di un'immersione nello stesso sito, come riportato su Divernet.

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

30-dic-17

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x