Bombardiere da immersione

Le squadre di sommozzatori statunitensi stanno lavorando in tutto il mondo per trovare i resti del personale delle forze armate dispersi in azione a causa dei conflitti passati, e il processo può mettere a fuoco importanti relitti, nessuno più di un B-2 Liberator della Seconda Guerra Mondiale in Croazia.

GEMMA SMITH faceva parte della squadra. Foto: Brett Seymour, NPS/DPAA La squadra di sommozzatori lavora sui rottami del bombardiere B-24, ancora fin troppo riconoscibile come un grande bombardiere.

Preparazione per l'immersione: una lezione di storia

UN TARDO POMERIGGIO nel marzo 2017 a Boco Raton, nel sud della Florida, sto sotto il sole cocente e aspetto. La temperatura anche all'ombra è calda e fastidiosamente umida. Nonostante ciò, sono impegnato a indossare strati extra per tenermi al caldo.

Non importa quanto mi metta a disagio in questo momento: tra pochi minuti, quando sarò a diverse migliaia di piedi in aria a bordo di un bombardiere B-24 non pressurizzato, freddo e pieno di correnti d’aria, so che ne sarò felice.

Anche se non vedo l’ora di avere l’opportunità di volare a bordo del Witchcraft, l’unico B-24 ancora idoneo al volo al mondo, questo viaggio non è solo divertimento. Si tratta di apprendere i dettagli di questo tipo di aereo per il lavoro archeologico subacqueo più significativo e che fa riflettere della mia carriera, che si svolgerà più avanti nel corso dell'anno al largo della piccola isola di Vis, in Croazia.

Comprendere la disposizione di questo bombardiere e dove trovare le cose si rivelerà importante per la nostra squadra.

L'importanza del B-24 Liberator

Durante la Seconda Guerra Mondiale, gli Stati Uniti produssero solo tre bombardieri pesanti a lungo raggio, quadrimotori, in numero reale: il B-17, il B-24 e il B-29.

Molto si è detto del più famoso di questi, lo slanciato ed elegante B-17 “Flying Fortress” e, più tardi, il B-29 “Super Fortress”. Tuttavia, il brutto anatroccolo del gruppo, il B-24 "Liberator", è oggigiorno troppo spesso trascurato rispetto ai suoi fratelli dall'aspetto più affascinante, nonostante l'innovazione del suo design e il ruolo che ha svolto nel contribuire a vincere la guerra.

Un'icona della comunità: il Tulsamerican

Il nostro progetto si concentrerà sul relitto di un particolare B-24, che ora giace a una profondità di 37-60 metri nel Mare Adriatico: il Tulsamerican. Questo è stato l'ultimo B-24 ad essere costruito dallo stabilimento Douglas di Tulsa, un progetto congiunto finanziato dalla comunità di Tulsa, dalla popolazione dell'Oklahoma e dagli operai della fabbrica. È diventata un'icona della comunità e lo è ancora oggi.

Ha volato molte missioni di guerra con successo fino al fatidico giorno del 17 dicembre 1944. Sopravvissuto a un feroce duello aereo con la Luftwaffe, il Tulsamerican, gravemente danneggiato, stava tentando di tornare zoppicando all'aeroporto alleato di Vis per le riparazioni quando si è schiantato in mare. .

La velocità e l'angolazione con cui colpì l'acqua causarono lo strappo della fusoliera a metà, e la sezione di poppa alla fine affondò in acque più profonde a circa 60 metri.

La cabina di pilotaggio è quasi completamente disintegrata, ma la sezione anteriore rimane relativamente intatta.

Dei 10 uomini a bordo, tre membri dell'equipaggio non sono riusciti a scendere dall'aereo in tempo. Si ritiene che uno sia andato alla deriva mentre era ancora in superficie, ma si ritiene che il pilota e il navigatore siano rimasti all'interno del relitto fino ad oggi.

La nostra squadra vuole riportare questi uomini a casa, oppure dimostrare definitivamente che non esistono più. In un modo o nell'altro, vogliamo portare la conclusione alle loro famiglie.

Arrivo in Croazia e complicazioni del progetto

ARRIVIAMO NELLA Città croata di Spalato a metà giugno per incontrare il resto della nostra squadra. La maggior parte sono volti familiari, con i quali abbiamo lavorato negli ultimi anni al progetto Antikythera in Grecia, ma ci sono alcuni nuovi arrivati.

Si tratta di un progetto portato avanti principalmente con la DPAA (Defence Prisoner Of War / Missing In Action Accounting Agency), un'agenzia governativa statunitense nata nel 2015 all'interno del Dipartimento della Difesa statunitense. La sua unica missione è recuperare il personale militare elencato come disperso, da tutte le guerre e i conflitti passati in tutto il mondo, quindi abbiamo anche rappresentanti di quell'organizzazione insieme a questo progetto.

Riteniamo tutti che sia importante che i membri dell’equipaggio tornino alle loro famiglie e siamo uniti dal nostro obiettivo comune.

La vita del progetto non è mai priva di complicazioni, e questa è anche una massiccia collaborazione tra molte organizzazioni diverse, tra cui non solo il DPAA ma l'Università svedese di Lund, il Woods Hole Oceanographic Institute, il National Parks Service degli Stati Uniti e la Marina croata.

Abbiamo diversi archeologi con dottorato di ricerca nel nostro team, subacquei professionisti, fotografi e videografi subacquei e una squadra di attrezzature subacquee, nonché una troupe cinematografica sulla terraferma, che si unirà a noi più tardi per un documentario che stanno realizzando per NOVA TV. sulla nostra missione.

Il nostro primo lavoro una volta raggiunta Vis è spostare tutta la nostra attrezzatura, compresi rebreather, stadi, compressori, pompe, draghe, scooter, griglie di rilevamento, attrezzature per l'attrezzatura, dispositivi specializzati per il rilevamento di ossa e molto altro, sulla grande nave della Marina su cui stiamo viaggiando. sono basati.

La prima notte del nostro soggiorno ricevo una puntura di vespa sulla palpebra e trascorro i due giorni successivi con un occhio gonfio fino alle dimensioni di una pallina da tennis. Queste cose accadono durante le spedizioni, ed è solo un aspetto dell’essere in un luogo remoto con condizioni di vita basilari. O lo accetti o trovi un'altra carriera!

Indossare una benda sull’occhio e sembrare un pirata per qualche giorno è insignificante rispetto a ciò che stiamo cercando di ottenere.

La prima immersione: una missione di ricognizione

1017 b24 Tulsamericano in volo
Il Tulsamerican in volo durante la Seconda Guerra Mondiale.

LA NOSTRA IMMERSIONE DI RICOGNIZIONE su questo relitto vale ogni singolo sforzo profuso dal team nel progetto. Abbiamo tutti trascorso così tanti mesi a fare ricerche sulla storia, sugli schemi e sulla disposizione di questo aereo che vederlo dal vivo è surreale.

Scendo lungo la linea di tiro con Brendan Foley, il responsabile del progetto, e vediamo i rottami della Tulsamerican apparire sotto di noi per la prima volta. Nonostante abbia visto numerose foto e video filmato, sono ancora sorpreso da quanto sia relativamente intatto.

L'aereo si è capovolto nell'impatto dello schianto, riportando gravi danni, ma si tratta ovviamente di un aereo, e non semplicemente di un mucchio di rottami metallici non identificabili.

I quattro motori radiali sono molto disgregati, ma si ergono fieri dal fondale, uno con le eliche ancora attaccate.

Le ali si protendono avidamente su ciascun lato e da sotto un metallo contorto spuntano i fragili resti dei paracadute che non furono mai aperti.

Immergendo la testa sotto le ali, vediamo due enormi bombole di ossigeno che venivano utilizzate per fornire un gas respirabile all'equipaggio quando si trovava in alta quota.

Le munizioni sono sparse sul fondo del mare e si possono vedere le ruote di controllo del pilota e del copilota gettate brutalmente da un lato, dove la cabina di pilotaggio è stata squarciata con un angolo di 90°. Il Tulsamerican non volerà mai più, ma nonostante i danni rimane qualcosa da ammirare.

Il processo di scavo e le scoperte iniziali

La prima settimana di scavo procede senza intoppi. Le lunghe giornate consistono in molteplici rotazioni di immersione seguite dalla setacciatura a umido sulla barca di tutto ciò che è stato dragato dal fondale marino. Squadre di due o tre uomini si alternano per scavare e dragare con cura l'acqua attorno all'aereo, dove crediamo potrebbero essere ancora gli aviatori.

Ogni squadra di lavoro comprende almeno un archeologo e un subacqueo professionista per supervisionare gli scienziati mentre lavorano. È un processo lento.

I resti che cerchiamo potrebbero essere minuscoli ed è fondamentale che non manchi nulla.

Sebbene non siano immediatamente evidenti resti ossei, iniziamo lentamente a portare alla luce l'attrezzatura personale. L’ossigeno del copilota mask viene scoperto per la prima volta in più di 70 anni e il giorno successivo troviamo le cuffie del pilota, sepolte nei sedimenti che circondano la cabina di pilotaggio devastata.

Sebbene questo aereo sia stato scoperto e identificato solo negli ultimi dieci anni, ora viene immerso abbastanza regolarmente dai subacquei ricreativi, che sfortunatamente hanno iniziato lentamente a smontare l'aereo. Tutto ciò che speriamo è che ciò che cerchiamo sia abbastanza profondo sotto il sedimento da rimanere indisturbato.

Problemi meteorologici e attesa

Dopo la nostra prima settimana di tempo perfetto, il vento cambia direzione e ci nega l'accesso al nostro sito per otto giorni. È una frustrazione che tutti i subacquei hanno sperimentato prima o poi, ma non diventa mai più facile.

Tutti sono entusiasti e motivati ​​a lavorare, ma tutto ciò che possiamo fare è guardare le onde che si infrangono e il vento che ulula e aspettare che finisca.

Tre membri della squadra di immersione hanno durante questo periodo la possibilità di immergersi su un altro relitto di aereo, un B-17 che giace a 72 metri, che secondo il DPAA potrebbe contenere anche i resti di un membro dell'equipaggio.

Effettuiamo una sola immersione di ricognizione, ma questo è senza dubbio il relitto aereo più incredibile che abbia mai visto. È quasi totalmente intatto, con le eliche ancora attaccate a tutti e quattro i motori. Sembra pronto a decollare dal fondale marino e a riprendere a volare da un momento all'altro.

Ripresa e momenti finali dell'immersione

Munizioni 1017 B24
Raccogliere munizioni.

FINALMENTE CAMBIA IL TEMPOe possiamo tornare al lavoro. Con solo 10 giorni di immersioni rimasti sul sito, non vediamo l’ora di finire ciò che abbiamo iniziato.

Anche se desideriamo disturbare il sito il meno possibile, dopo ulteriori discussioni con gli archeologi, i membri della DPAA e il Ministero della Cultura croato, si è deciso di rimuovere i paracadute dal sito. Nonostante i nostri migliori sforzi, non siamo stati in grado di dragare con successo sotto di loro, e non possiamo correre il rischio di chiudere il sito senza esplorare a fondo la possibilità che dei resti possano essere nascosti lì.

La squadra uno è incaricata del lavoro di rimozione, e quando io e Brendan scediamo come squadra due per iniziare gli scavi, è chiaro che abbiamo trovato la nostra zona.

I risultati e le emozioni

Vorrei essere abbastanza eloquente da esprimere a parole i pensieri e le sensazioni di vedere qualcosa che giace nella cavità del limo dove prima c'era il paracadute, e rendersi conto che si tratta di resti umani. Potrebbe trattarsi del fratello, del marito, del padre, del figlio di qualcuno e finalmente gli permetteremo di tornare a casa dalle loro famiglie. È una sensazione indescrivibile e non credo che la dimenticherò mai.

Nei prossimi giorni continueremo a trovare altri possibili resti ossei, così come la vita di "Mae West".giacca che gli uomini avrebbero indossato in caso di ammaraggio in mare.

È un’esperienza emozionante per tutta la squadra e tutti ne siamo colpiti in modi diversi. Il sentimento prevalente è quello del dovere verso questi uomini e l’impegno a garantire che siano trattati nel modo più rispettoso possibile ora che sono stati ritrovati. Quella notte compriamo una bottiglia di whisky e brindiamo a questi aviatori caduti, che hanno pagato l'estremo sacrificio durante la guerra.

Conclusione: il viaggio in avanti e l'importanza della memoria

Mentre le immersioni volgono al termine e noi ci smobilitiamo e iniziamo il viaggio verso il nostro prossimo progetto, la mia parte in questa storia giunge al termine. Da qui, tutti i possibili resti ossei e oggetti personali vengono inviati ai laboratori negli Stati Uniti per il test e l'analisi del DNA.

I risultati potrebbero richiedere settimane, mesi o addirittura anni, ma si spera che tutti i resti possano essere collegati in modo definitivo agli individui. Più facile a dirsi che a farsi: spesso non ci sono dati genetici in archivio per gli uomini dispersi della Seconda Guerra Mondiale, e gli scienziati devono fare affidamento sui discendenti che si fanno avanti per ottenere una corrispondenza del DNA.

A volte le persone chiedono: “Perché impegnarsi così tanto nella ricerca di questi uomini scomparsi da tempo?” La risposta è semplice: non lasciare indietro nessun soldato americano. Il motto del DPAA “Non sei dimenticato” è ancora valido. Sono orgoglioso di aver potuto svolgere un piccolo ruolo nel riportare a casa alcuni di questi uomini.

Presentazione del *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX Air Integrated Recensione Unboxing #scuba #shearwater #scuba #scubadiving #scubadiver LINKS Scuba.com: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers https://shearwater. com Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------------- -------------------------------------------------- ----------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https:// www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow.com ➡️ Sito web dell'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------------- -------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK: https://www .facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore .com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 04:37 Unboxing di Peregrine TX 07:25 Prova pratica di Peregrine TX 19:53 Recensione di Peregrine TX 23:57 Ora dell'annuncio 24:59 Ci vediamo!

Ti presentiamo il *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX con aria integrata. #scuba #shearwater

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI
Scuba.com:
https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers

https://shearwater.com

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
04:37 Unboxing di Peregrine TX
07:25 Peregrine TX, pratico
19:53 Recensione di Peregrine TX
23:57 Ora dell'annuncio
24:59 Ci vediamo!

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS5BNTZDRUVBRkUwRDU3N0FF

Recensione unboxing del computer subacqueo Shearwater Peregrine TX #scuba #shearwater

Link affiliato Scuba.com: https://imp.i302817.net/AWm4d7 #scuba #scubadiving #scubadiver Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com /affiliato/attrezzatura subacquea -------------------------------------------- --------------------------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag .com ➡️ Sito web di immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea: https://www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow. com ➡️ L'unico Dive Show nel Regno Unito Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi ----------------------- -------------------------------------------------- ---------- SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com /scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:52 Ora dell'annuncio 01:51 Metodi di segnalazione 04:07 Segnali manuali di base 09:56 Segnali manuali per il numero di immersione 11:09 Segnali manuali per le cose 14:14 Segnali manuali delle vie aeree 16:16 Segnali manuali di superficie

Link di affiliazione di Scuba.com:
https://imp.i302817.net/AWm4d7

#scuba #scubadiving #scubadiver

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:52 Ora dell'annuncio
01:51 Metodi di segnale
04:07 Segnali manuali di base
09:56 Segnali manuali del numero di immersione
11:09 Segnali manuali per le cose
14:14 Segnali delle vie aeree
16:16 Segnali manuali in superficie

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS42MzE1QTJBMEI3NjI4Rjk5

Segnali manuali essenziali per le immersioni #scuba #signal

@dekkerlundquist5938 #ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti? #scuba #scubadiving #scubadiver LINK Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------- -------------------------------------------------- ----------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito Sito web: https:// www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------- -------------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK : https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https ://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:40 Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? 01:06 Risposta

@dekkerlundquist5938
#ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti?

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:40 Che senso hanno i gemelli indipendenti?
01:06 Risposta

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS44QjI0MDE3MzFCMUVBQTkx

Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? #chiedimarco

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x