L'elefante nella piscina

TECNICA

Se il controllo dell’assetto è la chiave per una buona immersione, perché non è una componente fondamentale del subacqueo commerciale entry-level formazione? JOHN KEAN esprime le sue opinioni

L'ELEFANTE NELLA PISCINA
L'ELEFANTE NELLA PISCINA

L'"elefante nella stanza" lo è il termine usato per un difetto evidente che viene beatamente ignorato per lunghi periodi di tempo. Alla fine l’elefante fa sentire la sua presenza, nel momento peggiore possibile, al maggior costo possibile e causando il massimo disagio a chi si trova dalla parte sbagliata della sua proboscide.

Due esempi sono stati Piper Alpha e Deepwater Horizon. Le grandi cose grigie sotto forma di procedure di sicurezza trascurate, compiacenza e avidità commerciale hanno colpito il settore della perforazione offshore in acque profonde più duramente di un Rottweiler con protesi in acciaio inossidabile.

Principiante subacqueo formazione non ha tanto un elefante nella stanza quanto un mammut ribelle adulto nella piscina, che ondeggia le sue enormi zanne e tromba abbastanza forte da rompere le piastrelle per tutta la lunghezza della piscina.

Quale grande illusione sta cercando di rivelare?

Nella maggior parte degli sport, la maestria è osservabile. Gli spettatori di una partita di tennis possono osservare come una palla viene colpita abilmente. Una serie di rovesci e dritti, servizi o volée culminano in una vittoria, o almeno in una dimostrazione visiva di competenza prolungata.

Lo stesso vale per altri sport, come il golf con i suoi drive, chips e putt.

La prova può essere vista in quanto bene viene colpita la palla, quanto va dritta e vicina alla buca e quanti pochi tiri vengono effettuati per completare un giro.

Negli ultimi 20 anni, parti del nuovo subacqueo formazione hanno diluito e riformulato ciò che costituisce una prova concreta di competenza, distraendo i partecipanti dal notare la sua assenza: l’elefante nella piscina. È inconcepibile che vasti settori dell'industria producano persone che non sanno immergersi correttamente, non è vero?

Carte di certificazione, certificati murali, fotografie di laurea, adesivi per il frigorifero, nuove attrezzature e voci sul giornale di bordo sono tutti utili ma non sono la prova diretta di una padronanza del controllo dell'assetto.

A volte abbiamo l'apparenza di un corso subacqueo per principianti completato con competenza, ma non sempre abbiamo la prova visiva concreta che ci si potrebbe aspettare in altri sport.

Durante un intensivo corso subacqueo entry-level siamo creature impegnate. Guarda tutti i componenti necessari: aula o online assorbimento della teoria, briefing approfonditi e dimostrazioni, installazione del kit, vestizione e svestizione, pratiche burocratiche, amministrazione e trasporto da e verso le località.

Ci sono quelli in acqua formazione sessioni sia in confinato che acqua aperta. Aggiungi le competenze superficiali, i quiz, gli esami e molteplici de-briefing ed è passata quasi una settimana. Alla fine siamo sicuri e legali ma... possiamo davvero immergerci correttamente?

In tale elenco figurano circa 25 competenze obbligatorie in acqua. Sono vitali. Eccone alcune: procedure di discesa e risalita; protocolli di emergenza in assenza di aria; ripulire l'acqua dagli allagamenti maschere; rimozione e sostituzione delle apparecchiature; entrate e uscite; abilità di navigazione; alette girevoli; abilità di superficie; tecniche di finning; rimozione dei crampi e assistenza ai subacquei stanchi.

In agguato c’è lo sviluppo del controllo dell’assetto neutro. Per me è l'evento principale, non solo una scatola sul istruttoreLa lista delle competenze plastiche di è pronta per soddisfare i requisiti legali e standard del corso. È l'abilità più importante da padroneggiare perché definisce cosa sia l'immersione subacquea!

L'immersione è un movimento controllato attraverso l'acqua, e tutte le altre abilità, fronzoli e diversivi sociali del mondo non potranno mai sostituire la sua assenza o mancanza di sviluppo.

Il controllo dell'assetto neutro viene utilizzato in tutte le immersioni da tutti i subacquei, ma le sue abilità associate allo sviluppo in un corso per principianti sono spesso le meno praticate. Perché?

Con circa nove tuffi in piscina e acqua aperta sommando fino a nove ore sott'acqua, il totale complessivo delle capacità obbligatorie di assetto neutro con alcune agenzie non è misurato in ore e nemmeno in minuti. Possono essere solo – 90 secondi. In questo breve lasso di tempo, il requisito minimo più lungo per una singola abilità di galleggiamento potrebbe essere di soli 60 secondi.

Uno studente può far volare questi “fermi immagine” di 60 secondi, proprio come un orologio rotto va bene due volte al giorno.

Alcune abilità obbligatorie come togliere la maschera o rimuovere i crampi potrebbero richiedere solo pochi secondi per essere dimostrate, quindi copiate.

Tale elaborazione delle abilità potrebbe indurre gli istruttori a trattare rapidamente tutte le abilità elencate, anche se alcune richiedono maggiore attenzione.

Peggio ancora, quasi tutte le abilità vengono eseguite sul fondo della piscina, anziché essere ripetute o ulteriormente padroneggiate a mezz'acqua, dove normalmente si trova un subacqueo certificato.

Il modo in cui il mondo impara a... inginocchiarsi?

0620 elefante2
L'elefante nella piscina 4

Considera cosa succede padroneggiare il controllo dell'assetto neutro: funzionamento del GAV, controllo del volume polmonare, ponderazione corretta, assetto ottenuto attraverso il posizionamento sensato di tali pesi e, infine, combinare tutto questo sotto un occhio attento attraverso abilità e movimento prestabiliti.

Questa sequenza in evoluzione dovrebbe richiedere diversi minuti per studente ed essere un processo continuo, ma quanti professionisti le prestano l’attenzione e il rispetto che merita?

Il cinico potrebbe incolpare il formazione L'inclusione obbligatoria e limitata da parte delle agenzie di questa competenza vitale, ma è davvero limitata?

Ecco una frase che accompagna un'abilità di galleggiamento neutro del istruttore manuale di una primaria agenzia didattica: “…gonfiare il GAV per restare stazionario per almeno un minuto senza calciare o remare”.

Due parole vengono spesso trascurate dai resort impazienti e guidati dall'agenda istruttore: "almeno".

Durante la parte dell'immersione in cui si nuota intorno, è incoraggiato che gli studenti siano ulteriormente esposti allo sviluppo isolato e deliberato di abilità legate all'assetto neutro più e più volte.

La durata quindi è lasciata al caso, anziché essere uno standard dichiarato e richiesto.

La “casualità” dell'abilità più importante dell'immersione è impossibile da individuare prima di prenotare una lezione, perché un principiante non sa che è importante; molti corsi hanno lo stesso aspetto nel marketing e nelle descrizioni dei corsi; e potresti non sapere quale istruttore otterrai e quanto seriamente prenderanno lo sviluppo del controllo dell'assetto fino al completamento del corso.

Gli istruttori che hanno fretta sono inclini ad affrettare questo sviluppo o a credere che pochi minuti siano sufficienti, nonostante le prove visive del contrario. E come si difendono? Facile.

Dicono ai loro ex studenti tutt’altro che neutrali che è… colpa loro!

"Sei passato, ma ora vai via e lavora sul controllo dell'assetto." Ma, ovviamente, questo è il istruttoreè il lavoro fin dall'inizio.

Completando l'esercizio di controllo mentale, si consigliano corsi aggiuntivi per compensare la carenza, scaricando le conseguenze del fallimento su altri istruttori.

Questi corsi hanno nomi come “controllo dell’assetto di picco” e sono spesso classificati come “specialità”, corsi intesi a fornire conoscenze aggiuntive piuttosto che a coprire una formazione iniziale imperfetta.

Nemmeno il supermercato più miope offrirebbe “uno al prezzo di due”.

Sembra che in altri campi di eccellenza non esistano elementi aggiuntivi in ​​sostituzione di aree fondamentali della formazione di base. Agli studenti laureandi in medicina non viene detto di “lavorare sui propri trapianti”.

Le parate militari di svenimento raramente includono soldati che sono dei tiratori marci.

E non ho mai sentito parlare di un vigile del fuoco che si sia iscritto a un corso con manichette ad alte prestazioni.

L'elefante geme con incredulità quando tali istruttori si scambiano storie di guerra sui problemi di controllo dell’assetto dei loro studenti, etichettandoli come “studente dell’inferno”, “bolter” o “incudine umana”.

Danno la colpa degli abbandoni a "problemi all'orecchio", anche se il vero problema è stato causato da una mancanza di controllo dell'assetto con conseguente compensazione tardiva e danni all'orecchio medio.

Con un sacro rispetto per le autorità che hanno sancito le loro attività professionali, pochi istruttori capiranno che la loro formazione di base è l'inizio, non la fine.

I principali istruttori sportivi studiano il feedback e con un po’ di reverse engineering apportano le modifiche necessarie al processo di apprendimento per raggiungere il successo. Seguire un copione è inutile se ogni tanto non si “guarda fuori dalla finestra”.

Gli istruttori di immersioni tecniche individuano spesso l'elefante in piscina, perché gli studenti che arrivano ai loro corsi tecnici con uno sviluppo del controllo dell'assetto inferiore agli standard vengono respinti, imparano rapidamente o non ottengono affatto la certificazione.

Nell’ambiente dell’istruttore tecnico, un buon controllo dell’assetto non è trattato solo come una “bella idea” ma come un salvavita. Una risalita incontrollata dalla profondità o l'omissione di più soste di decompressione con il corpo pieno di gas inerte è finita ed è difficile completare un percorso di galleggiamento massimo quando si è su una sedia a rotelle o su una bara.

Si potrebbe pensare che la banca di conoscenze e la vasta esperienza dell'istruttore tecnologico sarebbero benvenute, ma molte attività di immersione ricreativa dei resort bandiscono le loro "buffonate" dalla vista per paura di spaventare i loro clienti all-inclusive:

"È dal lato oscuro."

Si vede la luce durante l'immersione tecnica perché il rischio maggiore che deriva da una maggiore profondità e tempo è abbinato a conoscenza, abilità e disciplina e la padronanza dell'assetto neutro è al centro. Questa conoscenza è facilmente trasferibile alla subacquea ricreativa.

Ad esempio, il programma “Vinci in un minuto” della subacquea ricreativa per l’hovering in assetto neutro ha un equivalente nel primo corso di immersione tecnica di

una sosta di decompressione simulata obbligatoria di 20 minuti entro un metro di devianza.

Il settore della subacquea ricreativa ha un piccolo portafoglio di strumenti e oggetti diversivi per accogliere e mitigare gli effetti dei subacquei al di sotto degli standard.

Raramente questi includono qualsiasi forma di miglioramento e sono più simili ai respingenti ferroviari o alle banchine autostradali.

Una guida privata diventa spesso un buttafuori acquatico privato, mantenendo la portata del braccio del "trasgressore" lontano in ambienti non impegnativi e a distanza di sicurezza dai coralli.

Ulteriori pratiche di mitigazione includono la relegazione del subacqueo in “siti locali” invece che in quelli iconici della Premier League, dove i meno esperti infliggerebbero maggiori danni.

Nei resort spesso vengono richieste o addirittura “prescritte” bombole da quindici litri perché l'ospite “non respira bene e ha bisogno di una bombola più grande”.

Agli automobilisti principianti che non sanno guidare bene non vengono consegnati gli airbag o costretti in un parcheggio in disuso... viene loro insegnato a guidare correttamente e a superare un test sotto la valutazione di un esaminatore esterno.

Alcuni subacquei esperti si rassegnano ad una vita fatta di immersioni brevi e guinzaglio corto, credendo erroneamente di non essere tra i prescelti.

Con l'acquisizione di alcuni centri di immersione da parte di grandi operatori di viaggi e resort, l'attenzione si è concentrata sul volume piuttosto che sul potenziamento di quello che è essenzialmente uno sport specializzato.

I posti in aereo, le camere d’albergo, le animazioni sulla spiaggia e le escursioni sono stati il ​​pilastro di questi giganti aziendali, e i tentativi di forzare l’industria della formazione subacquea per principianti a un’immagine più ampia non hanno funzionato.

L’immersione “introduttiva”, pur soddisfacendo le quote di volume degli operatori, rimuove ulteriormente l’acquisizione di abilità, lasciando solo uno scorcio momentaneo della vita sott’acqua mentre si è saldamente attaccati a un istruttore.

A causa della natura sociale, di viaggio e comunitaria dell'immersione subacquea, essa è anche piena di fronzoli, attrazioni e diversivi dal raggiungimento di ciò che conta davvero... la vera padronanza del controllo dell'assetto neutro.

In molti ambienti l'industria ha sacrificato l'indipendenza all'unità, il valore al costo, la qualità alla velocità e la professionalità al confezionamento.

L'immagine che vedono intorno a loro è il prodotto di ideali che hanno richiesto ulteriori sacrifici ad ogni successivo disastro. Le immersioni nei resort di alta qualità sono ormai l'ombra di ciò che erano un tempo.

Anche il settore dei resort di lusso VIP è spesso ignaro dell’elefante nella piscina. Mentre le uniformi intelligenti del personale, le buone maniere, le capacità di servizio raffinate e le dimensioni ridotte delle classi sono commercializzate e accolte con favore in questi ambienti placcati in oro, lo sviluppo delle abilità di galleggiamento neutro può ancora essere sottoposto alla Sixty Second Challenge.

Una volta mi è stato chiesto di fornire al centro immersioni di un resort di lusso una bombola da 18 litri perché il suo ospite subacqueo miliardario dal respiro affannoso era un cliente esigente e stimato.

Gli spiegai che il suo ingombro avrebbe probabilmente causato un consumo d'aria ancora più eccessivo. È un po’ come rimanere senza olio e usare un’astina di livello più lunga.

L'ultima volta che ho visto uno di questi mostri, erano legati alla schiena di sommozzatori che hanno battuto il record mondiale. "Che ne dici di insegnargli a immergersi correttamente?"

"Siamo un resort a 5 stelle e diamo sempre agli ospiti ciò che chiedono."

La coda scodinzolava il cane; due industrie sotto lo stesso tetto; il servizio in camera compete con la consulenza sportiva istruttiva specializzata: una zona grigia?

È grande e grigio, va bene!

Visitare i subacquei, in queste circostanze, sperimenta solo un'istantanea di ciò che è possibile fare durante le loro vacanze subacquee di una settimana.

Potrebbero sperimentare al volo il peso, l'assetto e la posizione, solo per risolverlo l'ultimo giorno prima di tornare a casa.

Ciò è in netto contrasto con le loro guide, che scivolano impeccabilmente e restano immobili durante l'immersione prima di emergere con le bombole quasi piene per metà.

Sono dotati? Camminano con gli dei? Riusciranno a impartire anche solo un po' della loro conoscenza celeste durante quegli intervalli di superficie di più ore?

L’industria è ancora in gran parte responsabile non solo di sfornare migliaia di subacquei che non sanno immergersi correttamente, ma anche di sostenere la loro continua mancanza di qualità con oggetti di scena, diversivi, illusioni e poca volontà di intervenire e migliorare lo status quo. Allora di chi è la colpa?

Nessuno e... tutti.

L’autore del reato è una mentalità, addirittura una convinzione virale, non un individuo o un’entità che potrebbe accettare o rifiutare quella mentalità. Se al problema vengono dedicati tempo e input diretti, i risultati si vedranno.

La soluzione non richiede nulla di nuovo. Nessun aggeggio, gadget o “addestramento speciale”. I professionisti, le agenzie, i diving center e le attrezzature esistono già e sono ben strutturati per fornire la soluzione. Tutto quello che devono fare è... il loro lavoro.

La certificazione non acquisita rappresenta l'abdicazione della responsabilità che costituisce il nucleo professionale di quasi tutti gli altri campi dell'istruzione e della formazione.

L'allineamento di agenzie che non mettono in primo piano lo sviluppo dell'assetto neutrale, istruttori che seguono semplicemente la parola stampata e decenni di clienti ignari ha creato la tempesta perfetta di dissonanza cognitiva, sindrome di Stoccolma su larga scala e forse l'esempio più lungo dello psicologo Solomon L'esperimento di conformità di Asch di sempre.

Il risultato è un fitto arazzo di illusione monumentale in cui pochi notano che l'imperatore acquatico in realtà non ha vestiti. L'equivalente subacqueo della “Grande Scommessa”? Ci è voluto un pezzo grosso per tenere isolato questo elefante per così tanto tempo.

Nonostante i tentativi di calzascarpe immergiti nell'addestramento nello stesso processo di acquisto degli ordini su Amazon, un corso subacqueo entry-level che ora puoi "aggiungere al carrello" è un servizio, non un prodotto.

Potrebbe avere un nome e una scrittura tecnica identici a quelli offerti altrove, ma il suo metodo di consegna ed esecuzione può essere completamente diverso.

Se i guardiani esistenti hanno fallito, il lavoro spetta a coloro che hanno già visto l’elefante, siano essi agenzie, centri di immersione o singoli professionisti. Ma ne vale la pena?

Nella mia lunga esperienza, ecco cosa succede quando i subacquei sviluppano un ottimo controllo dell’assetto:

· XNUMX€ Si sentono bene. Le grandi esperienze subacquee non riguardano solo il vedere, ma anche l'essere.

· XNUMX€ Il loro senso di sicurezza e controllo è elevato; il loro consumo d'aria diminuisce.

· XNUMX€ Si immergono più spesso, spendono di più, sono più facili da gestire e meno stressati. Lo raccontano agli altri.

· XNUMX€ Puoi portarli in siti di immersione più interessanti ed emozionanti. L'ambiente sottomarino migliora.

· XNUMX€ Riconoscono il valore rispetto al costo. Sosterranno la tua attività.

Coloro che sono al di fuori del settore devono ricevere le informazioni che consentano loro di sapere che hanno una scelta, quale è quella scelta e chi può fornirla. Non è difficile e credo che tutti i subacquei ne abbiano diritto.

L’elefante non dimentica mai, ma dopo 20 anni frustranti sta diventando piuttosto impaziente.

Penso che sia ora di svuotare la piscina.

John Kean è un professionista subacqueo veterano da 22 anni, relatore ospite e autore di cinque libri più venduti relativi alle immersioni. Ha completato più di 10,000 immersioni e addestrato più di 2000 studenti dal livello principiante a quello professionale e avanzato di trimix.
John Kean è un professionista subacqueo veterano da 22 anni, relatore ospite e autore di cinque libri più venduti relativi alle immersioni. Ha completato più di 10,000 immersioni e addestrato più di 2000 studenti dal livello principiante a quello professionale e avanzato di trimix.
Presentazione del *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX Air Integrated Recensione Unboxing #scuba #shearwater #scuba #scubadiving #scubadiver LINKS Scuba.com: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers https://shearwater. com Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------------- -------------------------------------------------- ----------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https:// www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow.com ➡️ Sito web dell'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------------- -------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK: https://www .facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore .com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 04:37 Unboxing di Peregrine TX 07:25 Prova pratica di Peregrine TX 19:53 Recensione di Peregrine TX 23:57 Ora dell'annuncio 24:59 Ci vediamo!

Ti presentiamo il *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX con aria integrata. #scuba #shearwater

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI
Scuba.com:
https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers

https://shearwater.com

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
04:37 Unboxing di Peregrine TX
07:25 Peregrine TX, pratico
19:53 Recensione di Peregrine TX
23:57 Ora dell'annuncio
24:59 Ci vediamo!

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS5BNTZDRUVBRkUwRDU3N0FF

Recensione unboxing del computer subacqueo Shearwater Peregrine TX #scuba #shearwater

Link affiliato Scuba.com: https://imp.i302817.net/AWm4d7 #scuba #scubadiving #scubadiver Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com /affiliato/attrezzatura subacquea -------------------------------------------- --------------------------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag .com ➡️ Sito web di immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea: https://www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow. com ➡️ L'unico Dive Show nel Regno Unito Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi ----------------------- -------------------------------------------------- ---------- SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com /scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:52 Ora dell'annuncio 01:51 Metodi di segnalazione 04:07 Segnali manuali di base 09:56 Segnali manuali per il numero di immersione 11:09 Segnali manuali per le cose 14:14 Segnali manuali delle vie aeree 16:16 Segnali manuali di superficie

Link di affiliazione di Scuba.com:
https://imp.i302817.net/AWm4d7

#scuba #scubadiving #scubadiver

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:52 Ora dell'annuncio
01:51 Metodi di segnale
04:07 Segnali manuali di base
09:56 Segnali manuali del numero di immersione
11:09 Segnali manuali per le cose
14:14 Segnali delle vie aeree
16:16 Segnali manuali in superficie

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS42MzE1QTJBMEI3NjI4Rjk5

Segnali manuali essenziali per le immersioni #scuba #signal

@dekkerlundquist5938 #ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti? #scuba #scubadiving #scubadiver LINK Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------- -------------------------------------------------- ----------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito Sito web: https:// www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------- -------------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK : https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https ://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:40 Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? 01:06 Risposta

@dekkerlundquist5938
#ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti?

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:40 Che senso hanno i gemelli indipendenti?
01:06 Risposta

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS44QjI0MDE3MzFCMUVBQTkx

Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? #chiedimarco

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x