Hallaniyats – Un arcipelago meno frequentato

SUBACQUEO DELL'OMAN

Hallaniyats – Un arcipelago meno frequentato

La nuova nave da crociera Oman Aggressor sta rivelando siti di immersione finora sconosciuti nel Mar Arabico e visitandone altri che raramente vedono i subacquei. Il risultato? Felicità, certamente per RICHARD ASPINALL

0518 oman al qibliyah

Guardando la crociera ad Al Qibliyah.

ERA STATO UN PO' DI SCRAMBLE risalendo il pendio roccioso e ghiaioso. Alcuni cespugli stecchi si aggrappavano alla vita in questo paesaggio arido. In alto, gli uccelli marini volteggiavano, staccandosi di tanto in tanto dallo stormo per piegare le ali dietro di loro e tuffarsi dritti come una freccia nei mari attorno a questa piccola isola di Al Qibliyah, la più orientale e remota degli Hallaniyat.

Eravamo saliti per avere una visione migliore della costa rocciosa sotto di noi. Un lungo dito di roccia si protendeva verso un masso isolato attorno al quale ci saremmo tuffati più tardi. Più vicino alla riva, scintillante sotto il sole arabo, c'era la nostra casa per sette notti, l'Oman Aggressor.

Quello che forse mi ha colpito di più, venendo da un'isola con un mare così trafficato, è stata l'assenza di qualsiasi altra imbarcazione. Nessuna nave portacontainer all'orizzonte; non si vedono piccoli pescherecci. Le Isole Hallaniyat erano all'altezza della loro reputazione di essere fuori dai sentieri battuti.

0518 fucilieri dell'Oman
Fucilieri lunari a Fish Highway: questa specie ha la coda gialla solo in questa regione.

Saresti perdonato per non aver mai sentito parlare di questo arido arcipelago sulla costa sud-orientale dell'Oman. A quanto ho capito, solo un paio di barche hanno operato in queste acque, ed essere uno dei primi ad immergersi in questa zona relativamente inesplorata è stato piuttosto emozionante.

Aggiungete il fatto che questa nave da 45 metri è nuova – è entrata in acqua per la prima volta lo scorso novembre – e stavo pensando ad un viaggio molto interessante.

Avevo volato a Muscat e poi avevo fatto un salto di due ore a sud-ovest fino a Salalah. Il porto di partenza della barca è un porto turistico appena a est della città, sulla spiaggia di Salalah, costruito insieme a una serie di hotel e ristoranti che servono sia la gente del posto che i turisti internazionali. Posso consigliare una notte lì alle due estremità del viaggio: è il modo perfetto per rilassarsi.

L'Oman Aggressor è una bellissima barca, lunga e spaziosa con una larghezza di 8.5 metri. Può trasportare 22 ospiti in condizioni molto confortevoli, con un ampio salone principale per rilassarsi, cenare e fare briefing sulle immersioni.

Aggressor, come operatore, si vende per la qualità delle sue barche e del servizio a bordo – e con buona ragione! Posso onestamente dire che avere asciugamani caldi addosso dopo un'immersione notturna, tre tipi di succo di frutta appena spremuto a colazione e un buon caffè (da una macchina), mi hanno un po' viziato.

Abbiamo lasciato il porto nelle prime ore dell'alta marea, navigando verso est verso Hallaniyats, ma lungo la strada era prevista una sosta per permetterci di immergerci in un sito chiamato Ras Mirbat. Essendo a sole 20 miglia dal porto turistico, questo servirebbe come check-dive.

Non avevo idea di cosa aspettarmi da questa parte dell'Oceano Indiano. Il Mar Arabico avrebbe qualcosa di unico? Sarebbe un po' come il Mar Rosso meridionale, o più come le Maldive o addirittura Mauritius? Sapevo che qui ci sarebbero state alcune specie di pesci endemiche che avrei voluto vedere (essendo un po' un fanatico in quel dipartimento), ma che dire dei coralli? Sarei in grado di guardare indietro alle mie immagini e dire: "Oh sì, il classico Mar Arabico"?

Ras Mirbat si protende verso il mare, trasformandosi in quattro grandi dita di roccia sott'acqua.

Ci siamo lasciati e abbiamo trovato un paesaggio corallino che era davvero unico: i coralli duri erano sparsi qua e là, sani, ma esemplari singoli (piuttosto che far parte di crescite complicate, come vedresti nel Mar Rosso, ad esempio).

C'erano coralli frusta, gorgonie e colonie di coralli con grandi polipi simili a fiori che ondeggiavano nelle onde. Era quest'ultimo tipo che sembrava costituire la maggior parte della crescita dei coralli.

Apparso su DIVER maggio 2018

STAVO SEGUENDO una delle guide, Shaker, un ragazzo egiziano altrettanto entusiasta di esplorare questa regione dopo aver lavorato in precedenza nelle sue acque natali. Abbiamo individuato alcuni nudibranchi ed entrambi abbiamo scattato alcune foto prima che la mia fotocamera segnalasse "errore scheda" e mi sono ricordato che una delle mie schede di memoria aveva già dato problemi in precedenza.

"Oh bene", ho pensato. "Mi godrò semplicemente l'immersione: se è tutto ciò che va storto dopo un viaggio così lungo, allora lo farò."

La nostra seconda immersione è stata verso un relitto, noto localmente per la sua vicinanza all'hotel Marriott. Questo è tutto ciò che si sa oltre al fatto che è vecchio e alimentato a vapore.

Forse alcuni locali conoscono l’identità della nave? Lunga 70-80 metri e molto frammentata, è stata un po' deludente. I coralli gialli del sole stavano benissimo sui tubi del vapore di una delle sue enormi caldaie, ma per il resto non erano eccezionali. Cioè, è stato così finché non abbiamo fatto immersioni notturne, poche ore dopo.

Di notte il relitto mi ricordava quello del Mar Rosso, il Barge at Gubal: un'immersione dall'aspetto noioso di giorno ma una delle immersioni notturne più belle che potresti sperimentare. Le piastre del ponte e le aste erano piene di enormi pesci pappagallo addormentati, ricci, polpi, granchi decoratori e una piccola seppia in cui mi sono imbattuto che, giuro, stava imitando un granchio eremita.

Aveva piegato le "zampe" sotto il corpo e, usando solo le punte di due tentacoli, imitava così bene l'apparato boccale di un granchio che dovevo guardare due volte.

Con una nuova scheda di memoria e un obiettivo macro sulla mia macchina fotografica, ho trascorso un'ora meravigliosa su questo relitto poco profondo tra le razze a macchie blu, una razza siluro e un calamaro molto paziente.

Durante la notte abbiamo lasciato la costa per l'isola alla volta di Al Hasikiya, il che per me ha significato un viaggio di otto ore di sonno ininterrotto, cosa che non sempre accade.

Ci siamo goduti alcune immersioni qui tra enormi massi grandi quanto un'auto, nuotate e grotte, il tutto popolato da banchi di fucilieri, pesci capra e pesci bandiera. I dottyback arabi con linee blu neon erano ovunque. Di notte uscivano i nudibranchi, tra cui la bellissima risbecia dal nome meraviglioso.

È stato durante le immersioni notturne che ho potuto apprezzare quanto sia ricca questa zona in termini di vita marina. I vermi degli alberi di Natale erano ovunque, così come i granchi di corallo: alcuni lucenti, altri pelosi (come brutti orsacchiotti), che vivevano la loro vita tra i duri rami del corallo.

Al Qibliyah, l'isola più remota, era simile, e anche se ero stanco dopo l'escursione mi sono goduto l'immersione intorno ad Al Qibliyah Rock. Ancora una volta avevamo navigato tutta la notte e, dal giorno successivo in poi, avremmo iniziato lentamente a tornare verso Salalah.

Ormai ero entrato nel ritmo piacevole della vita a bordo: la sacra immersione, il mangiare, il dormire e il ripetere. Tra un'immersione e l'altra, le guide esploravano, osservando il modo in cui la terra scorreva nel mare e controllando i luoghi che ritenevano potessero essere interessanti.

Deve essere emozionante trovarsi nella loro posizione, con così tanto altro da scoprire. Posso solo immaginare che tra sei mesi o un anno l’elenco dei siti di immersione sarà allungato e le guide potranno scegliere man mano che aumenta la loro conoscenza delle correnti locali.

IL QUARTO GIORNO CI HA TROVATO all'isola di Schmies, la più piccola del gruppo. La nostra prima immersione doveva essere una delle migliori.

Mentre scendevamo su una serie di creste rocciose con canali sabbiosi tra loro, ho potuto vedere enormi quantità di coralli molli: grigio opaco, ma sotto una luce, ogni tonalità di rosa e arancione immaginabile.

0518 aggressore dell'oman
L'aggressore dell'Oman

Tra loro c'erano banchi di pesci balestra dai denti rossi, come potresti trovarli alle Maldive. Immergersi qui rivelerebbe un aspetto diverso degli ecosistemi delle isole, qualunque sia il capriccio della biologia.

Forse era la disponibilità di plancton nelle correnti, ma qui le cose erano ancora diverse.

In un'immersione successiva, ci siamo imbattuti in un'enorme cernia, appropriato dato che il nome del sito era Angry Grouper che, per inciso, sarà il nome del mio terzo album se mai formerò una band prog-rock.

Non ho mai avuto molta fortuna nell’avvicinarmi alla cernia, ma questa sembrava piuttosto rilassata. In effetti era una specie di tema. Potremmo avvicinarci a molti banchi di pesci, come se non ci percepissero come una minaccia, mentre i branchi di delfini starebbero ben lontani dalle barche e dai sub.

Parlando di mammiferi marini, se fate questo viaggio qualcuno, ad un certo punto, vi parlerà delle megattere e della popolazione che vive stabilmente in queste acque. Non aspettarti di essere in acqua con le balene, ma potresti, come abbiamo fatto noi, vederle dalla superficie.

Almeno abbiamo visto alcuni beccucci da lontano. Incrociamo le dita e speriamo.

UNA DELLE NOSTRE ULTIME IMMERSIONI nelle isole era anche uno dei migliori, in un posto conosciuto come Fish Highway. Ancora una volta il promontorio era roccioso, con tratti sabbiosi. Scorreva una corrente dolce – niente di complicato – e l’acqua era piena dei soliti abitanti: fucilieri, pesci capra, orate e così via.

Le rocce erano punteggiate da alti banchi di coralli molli, i cui “tronchi” pallidi si trasformavano in fiori rossi come cassette della posta. È facile capire perché vengono spesso chiamati coralli broccoli (anche se i colori sono all’estremità opposta dello spettro).

Passò un'aquila e, mentre seguivamo un canale, il numero dei pesci aumentò. Forse era la nostra presenza, ma alcuni di noi si sono ritrovati in un vortice vorticoso di pesci che si muovevano quasi troppo velocemente per essere fotografati.

Un turbinio di fucilieri azzurri, sfrecciando oltre e sopra di noi, ci circondò in un turbine vivente. Sul RIB abbiamo deciso che il sito sarebbe stato meglio chiamato Fishnado.

La mia ultima immersione sarebbe avvenuta su un relitto. Avevamo lasciato le isole dopo una breve sosta ad Al Sawda per alcune immersioni e ora eravamo di nuovo sulla terraferma, vicino a un promontorio chiamato Ras Qinqarni.

Come a Ras Mirbat, il fondale marino era meravigliosamente vario: animali provenienti da ogni ramo dell'albero della vita ricoprivano le rocce e gareggiavano per lo spazio e la luce.

Durante l'immersione diurna abbiamo esplorato e siamo stati colpiti un po' dalle onde e dalla corrente, ma niente di troppo impegnativo.

Ero riuscito a scattare alcune foto di pesci pagliaccio dell'Oman sia giovani che adulti, che si trovano solo in queste acque, e avevo assecondato il mio lato più nerd con qualche osservazione di nudibranchi.

L'immersione notturna è avvenuta su un vecchio mucchio di ferro chiamato China Wreck. Se qualcuno conosce la sua storia non l’ha raccontata alle guide subacquee, che conoscono solo il suo paese di origine. Essendo così superficiale - avresti difficoltà a raggiungere i 5 m - questa era un'immersione ideale per la fine della giornata.

Il relitto ospitava enormi quantità di vita, nonostante fosse così distrutto. Era simile a un mucchio di rottami con poco più di una vecchia ancora e alcune caldaie malconce a suggerire i suoi primi giorni di navigazione oceanica, ma anche dopo 45 minuti piacevoli passati a fotografare polpi e vermi degli alberi di Natale, ho scoperto che la vita era non è ciò che renderebbe questa immersione sul relitto così memorabile: c'era altro in arrivo.

Il RIB stava aspettando di venirci a prendere mentre emergevo in un tripudio di stelle, e mentre mi toglievo dal kit mi sono reso conto che c'era una luce blu spettrale intorno a me e che si stavano scatenando scintille nell'acqua. Era il miglior esempio di fosforescenza che avessi mai visto.

Passando i pesi ho rivelato strisce di blu che correvano lungo le mie braccia; togliendomi il mio fini creava impulsi di luce inquietante. È stato davvero meraviglioso!

E mentre prendevamo il via, tutti di nuovo sul gommone e in attesa di un altro pasto superbo, la luce dell'onda e della scia della nostra prua era abbastanza brillante da vedere il mio computer di. Mentre milioni di minuscole creature nel plancton cedevano un po' di bioluminescenza, ero testimone di una barca piena di gente felice.

FATTO

COME ARRIVARE> Richard ha volato con Oman Air direttamente da Manchester a Muscat, seguito da un volo interno per Salalah. Un visto turistico può essere acquistato all'aeroporto di Muscat per 20 OMR (circa £ 35).

IMMERSIONI E ALLOGGIO> Aggressore dell'Oman, aggressor.com/omanschedule. Le opzioni di itinerario includono la penisola di Musandam e le isole Daymaniyat. Richard ha soggiornato anche al Juweira Boutique Hotel, Salalah Beach, juweirahotel.com

QUANDO ANDIAMO> L'Oman Aggressor visita le Hallaniyat da novembre ad aprile e in estate copre Musandam e le isole Daymaniyat.

I SOLDI> Rial dell'Oman, ma è meglio portare con sé dollari americani. La barca non dispone di servizi per pagamenti con carta.

PREZZI> Voli andata e ritorno da £ 380. Sette notti sull'Oman Aggressor a partire da US $3515. Parco marino e tassa portuale $ 200, nitrox $ 100 per la settimana.

INFORMAZIONI PER I VISITATORI> omantourism.gov.om

Presentazione del *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX Air Integrated Recensione Unboxing #scuba #shearwater #scuba #scubadiving #scubadiver LINKS Scuba.com: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers https://shearwater. com Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------------- -------------------------------------------------- ----------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https:// www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow.com ➡️ Sito web dell'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------------- -------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK: https://www .facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore .com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 04:37 Unboxing di Peregrine TX 07:25 Prova pratica di Peregrine TX 19:53 Recensione di Peregrine TX 23:57 Ora dell'annuncio 24:59 Ci vediamo!

Ti presentiamo il *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX con aria integrata. #scuba #shearwater

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI
Scuba.com:
https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers

https://shearwater.com

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
04:37 Unboxing di Peregrine TX
07:25 Peregrine TX, pratico
19:53 Recensione di Peregrine TX
23:57 Ora dell'annuncio
24:59 Ci vediamo!

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS5BNTZDRUVBRkUwRDU3N0FF

Recensione unboxing del computer subacqueo Shearwater Peregrine TX #scuba #shearwater

Link affiliato Scuba.com: https://imp.i302817.net/AWm4d7 #scuba #scubadiving #scubadiver Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com /affiliato/attrezzatura subacquea -------------------------------------------- --------------------------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag .com ➡️ Sito web di immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea: https://www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow. com ➡️ L'unico Dive Show nel Regno Unito Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi ----------------------- -------------------------------------------------- ---------- SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com /scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:52 Ora dell'annuncio 01:51 Metodi di segnalazione 04:07 Segnali manuali di base 09:56 Segnali manuali per il numero di immersione 11:09 Segnali manuali per le cose 14:14 Segnali manuali delle vie aeree 16:16 Segnali manuali di superficie

Link di affiliazione di Scuba.com:
https://imp.i302817.net/AWm4d7

#scuba #scubadiving #scubadiver

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:52 Ora dell'annuncio
01:51 Metodi di segnale
04:07 Segnali manuali di base
09:56 Segnali manuali del numero di immersione
11:09 Segnali manuali per le cose
14:14 Segnali delle vie aeree
16:16 Segnali manuali in superficie

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS42MzE1QTJBMEI3NjI4Rjk5

Segnali manuali essenziali per le immersioni #scuba #signal

@dekkerlundquist5938 #ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti? #scuba #scubadiving #scubadiver LINK Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------- -------------------------------------------------- ----------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito Sito web: https:// www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------- -------------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK : https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https ://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:40 Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? 01:06 Risposta

@dekkerlundquist5938
#ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti?

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:40 Che senso hanno i gemelli indipendenti?
01:06 Risposta

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS44QjI0MDE3MzFCMUVBQTkx

Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? #chiedimarco

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x