Di passaggio dove sanno fare spettacolo

SPECIALE CARAIBI – GRENADA

Di passaggio dove sanno fare spettacolo

Grenada è la capitale delle immersioni sui relitti dei Caraibi, e i suoi centri di immersione lavorano insieme non solo per ottenere il massimo dai relitti esistenti, ma per continuare ad espandere il proprio stock! STEVE WEINMAN non ne ha mai abbastanza, ma prima c'è un problema...

0219 calamari di Grenada

Uno squadrone di calamari si muove sopra l'Anina.

DICONO CHE NON È SE ma quando allaghi la tua macchina fotografica subacquea, ma ho sempre pensato che sarei stato l'eccezione. La mia filosofia era quella di armeggiare il meno possibile con la custodia e gli O-ring, semplicemente inserendo e rimuovendo rapidamente la fotocamera in un ambiente pulito. Per anni il mio pigro stratagemma ha funzionato a meraviglia.

Ora eccomi qui a 15 metri di profondità in un sito di immersione torbido all'indomani di una tempesta, e ho premuto il pulsante e non è apparso alcun logo rassicurante "Canon". L’oscurità nell’abitazione non è solo assenza di luce, è acqua di mare.

Il caso si è aperto. Aveva superato una schiacciata prima dell'immersione in una vasca d'acqua dolce, ma non poteva essere completamente chiusa. Sto facendo inutili sforzi per chiudere la porta con il cavallo imbullonato, per attirare l'attenzione del mio amico, per controllare un ribelle pinna-cinghia tutto in una volta. Niente panico!

Quella prima immersione a Grenada durò in tutto quattro minuti. Adesso sono seduto sulla barca di Dive Grenada e mi lamento al capitano.

Ho rimosso la batteria, ho immerso sia la fotocamera che la custodia in acqua dolce e le ho asciugate con un asciugamano, ma per qualche motivo sconosciuto l'equipaggio non aveva pensato di caricare la grande Bags di riso secco di cui gli esperti ci dicono che abbiamo bisogno in questa eventualità.

Inserisci la fotocamera, lasciala per qualche mese e tutto potrebbe andare bene, dicono. Dov'è quello? Bags di riso quando ne hai bisogno?

Mi ero perso un tuffo di riscaldamento nella Foresta Nera, che avevo già fatto in precedenza, e quando gli altri si avvicinarono e si commiserarono con me per la mia perdita, era chiaro che non mi ero perso troppo.

E ora stavamo per fare la prima delle immersioni sui relitti che tanto aspettavo, e non avrei potuto registrarla.

La Tyrrel Bay era stata deliberatamente affondata a 16 metri solo cinque giorni prima, quindi saremmo stati tra i primi visitatori. La motovedetta da 32 metri costruita in Florida con scafo in alluminio aveva assistito a molte azioni con la Guardia Costiera di Grenada come PB-01 dal 1984, ma era rimasta inutilizzata per alcuni anni.

La Grenada Scuba Diving Association (GSDA), di cui Phil e Helen Saye, proprietari britannici della Dive Grenada, sono membri attivi, aveva convinto il governo ad affondare la Tyrrel Bay come barriera corallina artificiale vicino a Boss Reef, e due anni di lavoro di preparazione erano appena arrivati ​​​​alla conclusione. fruizione.

Il mio istinto mentre giro intorno al relitto vergine, bianco scintillante, è quello di cercare gli angoli fotogenici, e ovviamente mi sento irrimediabilmente mal equipaggiato, ma presto mi arrendo al divertimento mentre Cojack mi conduce giù attraverso un portello e noi attraversa gli spazi interni fino alla sala di controllo e sali sul ponte, dove possiamo stare in piedi e fingere di pilotare la nave. Le mitragliatrici non ci sono più, ma tutto il resto è a posto, dalla bussola ai telefoni. È un parco giochi per i sub.

Apparso su DIVER febbraio 2019

NON INTENDO VISITARE le stesse destinazioni per le immersioni troppo spesso, ma Grenada è una di quelle che continua a attirarmi indietro. Questo è solo il primo, e il più piccolo, dei tre relitti su cui mi immergerò e che non erano sul fondo del mare sei mesi prima.

Tuttavia, non pensare che Grenada sia solo una questione di barriere coralline artificiali. Gli affondamenti del 2018 (sono qui a ottobre) portano il conteggio ufficiale a 15. Ho menzionato più volte durante la mia settimana di soggiorno che pensavo che fossero stati fino a 17 dieci anni fa, ma sembra che Grenada ora sia così distrutta -ricchi che non si preoccupano più di contare alcune delle attrazioni più distrutte.

C'è ovviamente la regina madre dei naufragi dei Caraibi, il transatlantico italiano Bianca C di 180 metri, sul lato più profondo ma comunque spettacolare da attraversare in picchiata. Ci sono molti relitti autentici e impressionanti, in particolare quelli sul lato più selvaggio dell'Atlantico come l'Hema e il King Mitch.

Ci sono relitti per tutti i livelli ma, come mi viene ricordato, anche la qualità della vita sulle migliori barriere coralline mette a dura prova. E questo nonostante l’invasione dei pesci leone che ha devastato gran parte dei Caraibi.

Mentre iniziamo la nostra risalita dalla Tyrrel Bay, un gruppo di Eco-Divers, incluso un sub in tuta mimetica e cappuccio, atterra sul relitto armato di tridenti, determinato a non lasciare che i predatori dalle piume rosse prendano piede sul nuovo relitto. .

Nelle precedenti visite a Grenada mi sono sempre immerso con l'ottima operazione Aquanauts a True Blue e avevo fatto notare all'ufficio turistico che sarebbe stato bello provare anche alcuni degli altri centri. Ora il mio desiderio era esaudito, perché avevo programmato di immergermi presso un negozio di immersione diverso ogni giorno della settimana.

Prima di lasciare Dive Grenada, Phil mi ha mostrato i blocchi di brezza che sta usando per costruire barriere artificiali al largo della spiaggia di Grand Anse di fronte al centro immersioni, parte del suo encomiabile programma di condividere con la gente del posto, a volte timida, le meraviglie del mondo sottomarino.

C'È UN SEGNO alla maggior parte delle situazioni, e la perdita della mia macchina fotografica ora rivelava il meglio della natura umana poiché ogni centro immersioni a sua volta si è gentilmente fatto avanti per prestarmi una varietà di unità nei giorni successivi. I risultati dell'utilizzo di queste fotocamere sconosciute sono stati contrastanti, ma sono stato molto grato per la possibilità di tenere le mani occupate sott'acqua!

Il secondo dei nuovi relitti in cui mi sono immerso è stato con gli Aquanauts di Peter e Gerlinde Seupel il giorno successivo. La nave portacontainer Anina da 60 metri si trova a dritta a 30 metri vicino alla barriera corallina Purple Rain e si è rivelata buona come avevo sentito dire.

Immergendoci questa volta con nitrox con il direttore del centro immersioni Paul Ward, abbiamo iniziato a prua e ci siamo tuffati nelle grandi stive aperte per una facile nuotata. A poco a poco salimmo sul ponte per esplorare l'enorme gru e la sua sala di controllo.

A poppa abbiamo ammirato le eliche in gabbia con la loro famosa popolazione di pesci angelo regina. Incredibilmente, questi avevano fatto degli oggetti di scena la loro casa quando l'Anina era ormeggiata in porto, e avevano seguito la corrente quando fu rimorchiata per diverse miglia al largo, rimanendo con la nave madre. Sono davvero uno spettacolo.

Ci spostammo sulla poppa e sullo scafo, ammirandone la copertura di coralli a coppa arancione. Sopra di essa, a centro nave, pendeva un branco di piccoli calamari pronti a farsi fotografare.

0219 gallinella
Una gallinella volante allarga il pettorale fini.

I pesci beccavano le alghe sullo scafo, i sergenti maggiori e il labro creolo da cui prende il nome Purple Rain svolazzavano. Ci stavamo godendo il panorama e siamo rimasti fino a quando non siamo stati vicini alla deco prima di salire.

L'Anina fu costruita nella Germania dell'Est quasi 50 anni fa. Dopo una carriera nelle acque del nord, si era trasferita nei Caraibi negli anni '1990, ma era abbandonata a Grenada, costruendo quella ricca copertura di corallo nel molo.

Ancora una volta la GSDA ha collaborato con le autorità turistiche per organizzare l'affondamento. Grenada apprezza i suoi visitatori subacquei.

L'ultimo dei nuovi relitti sarebbe stato ritrovato al largo della vicina isola di Carriacou nel corso della settimana, ma per ora durante la seconda immersione dell'Aquanauts c'era un promemoria di quanto possano essere ricche le barriere coralline di Grenada.

Ci siamo goduti il ​​nostro intervallo in superficie a Fowler's Island, osservando le aquile di mare che volteggiavano pigramente intorno alla barca, poi ci siamo spinti un po' più al largo verso la barriera corallina poco profonda conosciuta come Shark Reef.

Essendo sul lato atlantico, questo può essere soggetto alle forti correnti che aiutano il corallo a prosperare, ma oggi ci aspettava una dolce deriva deliziosa.

Avevo dimenticato come questo sito sia pieno di vita. Spugne a cesto, coralli cervello e coralli molli abbondano e brulicano di pesci. I pesci scoiattolo in agguato, i pesci balestra regina, i pesci pappagallo e i dentici in branco sono quelli che non puoi non notare. La barriera corallina prende il nome perché ci sono così tanti squali nutrice lì (raramente si vedono altri tipi di squali a Grenada), che di solito dormono seminascosti dalla barriera corallina.

Le aragoste sono ovunque - ne ho contate otto in una fessura - così come le murene, i gamberetti a strisce color caramello, le razze - li ho visti tutti durante quell'immersione avvincente.

Stranamente, mentre fotografavo un dentice solitario dalla coda gialla di grandi dimensioni, sono stato distratto da un incombente pesce istrice prima di essere improvvisamente assalito da una dozzina di robusti pesci angelo francesi. Sembrava che venissero dritti verso di me, per poi virare in direzioni diverse all'ultimo minuto

e sembrando sorpreso quanto me. Questa è quella che io chiamo una seconda immersione!

UN ALTRO GIORNO, un altro centro immersioni. Eco-Divers è situato sulla spiaggia di Grand Anse, accanto all'eccellente Coyaba Resort dove avrei trascorso le mie ultime notti.

È gestito da Christine Finney che, come tutti gli altri proprietari di centri immersioni che ho incontrato

in questo viaggio è molto attivo nella promozione collettiva di Grenada. È sempre un buon segno quando i negozi di immersione lavorano insieme per il bene comune, e tende ad essere un segno di fiducia nel prodotto – fai attenzione a quei luoghi dove prevale l’aspra rivalità.

Un esempio è il Dive-Fest di Grenada, iniziato il fine settimana in cui sono partito ma è il frutto della collaborazione tra i vari centri ed enti del turismo.

Christine era assente ma sono andato a fare immersioni con l'inglese Ben Frudd, che mi ha prestato una macchina fotografica e mi ha portato in una lunga e divertente immersione a Molinere Reef in circa 15 metri, dando il tono a una nota positiva con un grande cavalluccio marino verde e, come a Shark Reef il giorno precedente, impressionante con un paesaggio marino di lussureggianti coralli molli, spugne a botte, coralli cervello e coralli a piastre.

Molinere, situata all'interno dell'Area Marina Protetta di Grenada, è costituita da coralli spezzati da canali sabbiosi. C'erano abbastanza pesci trombetta solitari da formare una sezione orchestrale di ottoni, e occhi grandi, pesci pappagallo e pesci farfalla sembravano essere ovunque, con i pesci istrice solisti e i dentici le presenze più grandi. I punti salienti erano molto bianchi polipo e, verso la fine dell'immersione, una tartaruga verde nervosa.

Abbiamo proseguito con un'immersione leggermente più profonda sul Buccaneer, il relitto di uno yacht in cui mi ero tuffato in precedenza ma che conserva un notevole fascino, deliberatamente affondato circa 40 anni fa.

Coperto di coralli a coppa gialla che stavano già colonizzando lo scafo d'acciaio prima che fosse affondato, giace sul lato di dritta con i suoi ponti scomparsi da tempo, quindi è facile immergersi all'interno.

L'aspetto positivo di partire dal Buccaneer è che dirigendosi poi verso l'interno, seguendo la barriera corallina non particolarmente colorata ma piena di vita, ci si sposta gradualmente meno profondi e si entra nei corridoi prima di essere improvvisamente sorpresi dalla vista di un tavolo completo di

bottiglie di vino.

È l'inizio degli Sculpture Gardens, allestiti 12 anni fa dall'artista britannico Jason deCaires Taylor, e qualcosa che mi ero perso nelle visite precedenti, poiché i centri di immersione tendono ad essere visitati solo una volta alla settimana.

Sono molto felice di averlo visto, perché ora apprezzo quanto siano ben integrate le sculture nel sistema della barriera corallina. Non è come quelle installazioni autonome che potresti aver visto altrove. Molte delle statue ora sono ricoperte di vegetazione, alcune figure sono crollate e tutto si aggiunge a un'esperienza sempre più "autentica".

Sessantacinque sculture in cemento e acciaio sono sparse in giro in vari stati di transizione mentre la barriera corallina e la vita dei pesci le abbracciano, e mi piacerebbe farlo come un'immersione notturna. L'ora passò velocemente.

MA LA GIORNATA HA TENUTO un altro relitto, un vecchio favorito di Grenada, la nave da carico Veronica L da 40 metri. Questo è stato uno dei soli due relitti affondati accidentalmente in cui mi sono immerso quella settimana, anche se tali relitti prevalgono con un rapporto di circa 2:1.

È facile capire perché rimane popolare, seduto in posizione eretta con la sua sovrastruttura fotogenica, anch'esso generosamente ricoperto di coralli e offuscato da labri creoli e castagnole, nonché da jack predatori che si librano a centro nave, dove un'enorme murena verde funge da sentinella sul verricello.

Il fondale è a soli 16 metri circa, ed è lì che abbiamo seguito lo scafo fino a prua. Poi ci siamo allontanati ad angolo retto per una dolce immersione di mezz'ora attraverso un altopiano che presentava molti coralli molli, spugne e più coralli duri di quelli che avevamo visto fino a quel momento.

Alla fine sono rimasto sorpreso nel vedere un pallido edificio dai bordi diritti incombere davanti a me e, senza informarmi, non sono riuscito a cogliere per un momento quello che sembrava essere un miraggio: cos'era, una specie di muro del molo?

Il centesimo è caduto: stavamo arrivando in basso e ad angolo retto rispetto alla Tyrrel Bay per una visita di ritorno. Ormai sul vetro c'erano già abbastanza alghe perché i messaggi fossero stati scarabocchiati.

Il mio primo giorno non avevo avuto la macchina fotografica; questa volta la batteria ha ceduto al fantasma poco dopo l'arrivo. In ogni caso, a corto di aria, siamo saliti. Una giornata piena di sorprese.

I PROSSIMI DUE GIORNI dovevano essere trascorsi a Carriacou, la piccola isola sorella a nord di Grenada. È a un piccolo aereo di distanza e sono molto attenti ai limiti dei bagagli. Ho potuto lasciare parte della mia attrezzatura al Cobaya e sistemarmi al Sirena Hotel, un po' più semplice del True Blue o del Cobaya di Grenada ma abbastanza comodo.

In effetti, la prima mattina sono uscito e ho trovato una guardia armata vicino alla mia porta: si è scoperto che il primo ministro di Grenada si era fermato la notte per l'apertura del porto dei traghetti. Se per lui va bene...

Mi sono abituato ad andare nei centri immersioni dove insistono nel voler organizzare tutto per te, e spesso mi viene detto che preferiscono così perché ci sono meno errori. Il centro PADI 5* Deefer Divers, di proprietà di un altro amichevole inglese, Gary Ward, non attribuisce questa filosofia, che so sarà adatta a molti subacquei del Regno Unito: sistemi il tuo kit al centro immersioni e lo porti giù per il mare. spiaggia per il catamarano subacqueo stabile e spazioso di 10 metri di Deefer.

Carriacou ha più di 30 siti di immersione in attesa al largo della costa occidentale, ma avevo sentito molto parlare del sito Sisters, che si dice tragga grandi benefici dal nutrimento offerto dalle correnti entusiaste che vorticano attorno a questi pinnacoli gemelli, ed ero ansioso di sperimentarli di persona. .

Che bella introduzione a Carriacou!

C'era poca corrente in evidenza quando siamo entrati, proprio come ce n'era stata poca nelle propaggini occidentali di Grenada, ma la proliferazione di gorgonie e altri coralli molli mi ha colto di sorpresa: le Sorelle sembravano più una foresta lussureggiante che un giardino.

C'erano anche le spugne e i coralli duri, ma la sensazione era di lussuria ondeggiante. Una grande tartaruga passò lenta; la scena era idilliaca.

La corrente aumentò quando raggiungemmo quello che credo fosse Barracuda Point – deve essere stato così, perché un grosso barracuda volteggiava sopra di noi – ed era un po' pinna mentre giravamo l'angolo, ma non abbastanza da impedirci di raggiungere acque più dolci oltre, dove abbiamo goduto della compagnia di razze di medie dimensioni e di alcuni piccoli squali nutrice sonnecchianti.

L'immersione successiva nella barriera corallina di Whirlpool non poteva competere in termini di rigogliosa - pochi siti potevano farlo - e, sebbene generalmente poco profonda, includeva una deviazione più profonda per esplorare un piccolo relitto di rimorchiatore, verticale e ben colonizzato. Il nome Whirlpool non deriva dalle viziose controcorrenti ma dalle piccole bolle che sgorgano dalle profondità del fondale marino.

Siamo finiti in un'area di corridoi rocciosi dove altri raggi pungiglione gonfiavano la sabbia e un polipo si comportava in modo strano all'aperto, muovendosi pochi passi alla volta mentre una trota corallina gli sfrecciava timidamente verso. Forse era malato.

IL TERZO DEL Le creazioni del relitto del 2018 erano nel menu del giorno successivo, e ora eravamo con Lumbadive a Tyrell Bay (scritto in modo diverso da relitto), gestito dalla coppia molto divertente Diane Martino e Richard Laflamme.

Diane mi ha gentilmente prestato la sua macchina fotografica, lo stesso modello della mia - l'ho particolarmente apprezzato perché mi ha detto che non aveva mai prestato la sua macchina fotografica a un altro subacqueo e ha avuto molta e comprensibile cura nell'agganciarla alla mia persona in acqua. Finalmente controlli familiari!

Il rimorchiatore Troll Mammoth, affondato ad aprile, è stato costruito nel 1956, ha una storia e ha un bell'aspetto. L'ultima volta aveva funzionato a St Kitts, e Richard aveva svolto un ruolo chiave nel prepararla all'affondamento, come diligentemente registrato sul YouTube.

I pesci leone erano arrivati ​​in sciame subito dopo l'affondamento e erano stati debitamente eliminati. Ora piccoli pesci beccano il suo spesso rivestimento di alghe mentre giace, lungo circa 40 metri e profondo circa 20, non lontano dalle Sorelle.

0219 troll di Grenada
Sovrastruttura del Troll Mammoth, recentemente affondato a Carriacou.

Ancora una volta, è verticale, molto pittoresco in quella che ora era molto migliore rispetto a 20 metri e più, e aveva molto da esplorare mentre giravamo in cerchio e ci immergevamo all'interno, dagli strumenti sul ponte alle stive aperte. Abbiamo nuotato lungo una scaletta interna e ho dovuto inspirare per emergere. Jack guardò la scena.

Prima di pranzo ci siamo immersi in un altro relitto alla stessa profondità, lo yacht Rose di 17 metri, non troppo lontano dalla riva a Tyrell Bay. L'idea era di prendere a bordo la barca, che affondò nel 2003, quindi presenta ancora molta crescita su di essa, quindi attraversare la grande distesa di erba tartaruga tra il relitto e la riva.

Si è scoperto che una vigorosa corrente offshore ha reso il tutto piuttosto faticoso, anche se siamo stati ricompensati vedendo un certo numero di gallinelle volanti - sempre un piacere, soprattutto quando aprono i loro pettorali blu elettrico, e le strane aragoste e razze fuori in mare. l'apertura.

Avrei potuto aspettare con ansia la fine di quello sforzo, ma non l’avrei fatto se avessi saputo che sarebbe stata la mia ultima immersione del viaggio.

Quella sera ho partecipato a una festa di lancio per il DiveFest e sono tornato a Grenada per immergermi presso un centro chiamato Scuba Tech, ma era stata una notte tempestosa e sono arrivato e ho scoperto che le immersioni erano state annullate. Il giorno dopo avrei volato, quindi quello era il mio destino.

Non potevo lamentarmi. Avevo perso la macchina fotografica, ma mi ero goduto alcune immersioni eccezionali nella barriera corallina, in particolare al Sisters e allo Shark Reef, un giardino di sculture e una vasca idromassaggio sul fondale marino, e circa sette relitti di varie dimensioni, compresi tutti i più nuovi.

DOVEVO ANCHE RIMANERE finalmente al resort True Blue e, fedele a quello che avevo sentito dire, è stata un'esperienza molto piacevole. e ho scoperto che c'è molto più buon cibo nei dintorni di Grenada di quanto pensassi.

Questa volta non avevo visitato le barriere coralline e i relitti sul selvaggio versante atlantico né ero tornato a quel colosso della Bianca C, ma la vastità e la ricchezza delle immersioni a Grenada e nelle isole periferiche lo avrebbero reso un sub insolito che si annoiava qui. .

E l'irrequieta comunità subacquea ha messo gli occhi su una grande nave militare per il loro prossimo progetto di affondamento! Confermando la mia convinzione che, per quanto riguarda le immersioni nei Caraibi, Grenada è tra le migliori.

FATTO

COME ARRIVARESteve ha volato con BA via Antigua (nessuno sbarco per scali brevi). Voli Carriacou SVG Air, flysvgair.com

DIVINGAquanauti, aquanautsgrenada.com; Immersione a Grenada, divegrenada.com; Eco-subacquei, ecodiveandtrek.com; Immersioni più profonde, deeferdiving.com; Lombare, lumbadive.com

ALLOGGI>Vero resort boutique Blue Bay, truebluebay.com; Resort Coyaba, coyaba.com; Sirena Beach Hotel (Carriacou), mermaidhotelcarriacou.com

QUANDO ANDIAMO> Tutto l'anno, ma ideale la stagione secca da gennaio ad aprile.

I SOLDI> Dollaro dei Caraibi orientali o dollari USA.

PREZZI> Combinazioni con voli andata e ritorno BA e sette notti in B&B a True Blue Bay da £ 822 a persona; uguale ma all-inclusive al Coyaba Beach Hotel da £ 1211 a persona. Sette notti solo B&B al Sirena $828 (tutto basato su due condivisioni dal 2 al 9 ottobre, che prende parte al Pure Grenada DiveFest).

Informazioni sui VISITATORI> www.puregrenada.com

Presentazione del *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX Air Integrated Recensione Unboxing #scuba #shearwater #scuba #scubadiving #scubadiver LINKS Scuba.com: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers https://shearwater. com Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------------- -------------------------------------------------- ----------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https:// www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow.com ➡️ Sito web dell'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------------- -------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK: https://www .facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore .com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 04:37 Unboxing di Peregrine TX 07:25 Prova pratica di Peregrine TX 19:53 Recensione di Peregrine TX 23:57 Ora dell'annuncio 24:59 Ci vediamo!

Ti presentiamo il *NUOVO* computer subacqueo Shearwater Peregrine TX con aria integrata. #scuba #shearwater

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI
Scuba.com:
https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-computers

https://shearwater.com

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
04:37 Unboxing di Peregrine TX
07:25 Peregrine TX, pratico
19:53 Recensione di Peregrine TX
23:57 Ora dell'annuncio
24:59 Ci vediamo!

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS5BNTZDRUVBRkUwRDU3N0FF

Recensione unboxing del computer subacqueo Shearwater Peregrine TX #scuba #shearwater

Link affiliato Scuba.com: https://imp.i302817.net/AWm4d7 #scuba #scubadiving #scubadiver Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com /affiliato/attrezzatura subacquea -------------------------------------------- --------------------------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag .com ➡️ Sito web di immersioni subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, recensioni di attrezzatura subacquea: https://www.divernet.com ➡️ Sito web di notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio: https://www.godivingshow. com ➡️ L'unico Dive Show nel Regno Unito Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi ----------------------- -------------------------------------------------- ---------- SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com /scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:52 Ora dell'annuncio 01:51 Metodi di segnalazione 04:07 Segnali manuali di base 09:56 Segnali manuali per il numero di immersione 11:09 Segnali manuali per le cose 14:14 Segnali manuali delle vie aeree 16:16 Segnali manuali di superficie

Link di affiliazione di Scuba.com:
https://imp.i302817.net/AWm4d7

#scuba #scubadiving #scubadiver

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:52 Ora dell'annuncio
01:51 Metodi di segnale
04:07 Segnali manuali di base
09:56 Segnali manuali del numero di immersione
11:09 Segnali manuali per le cose
14:14 Segnali delle vie aeree
16:16 Segnali manuali in superficie

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS42MzE1QTJBMEI3NjI4Rjk5

Segnali manuali essenziali per le immersioni #scuba #signal

@dekkerlundquist5938 #ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti? #scuba #scubadiving #scubadiver LINK Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join Acquisti attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear ---------- -------------------------------------------------- ----------------------- I NOSTRI SITI Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni di attrezzatura subacquea Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo subacqueo nel Regno Unito Sito web: https:// www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi --------------------------------------- -------------------------------------------- SEGUICI SUI SOCIAL FACEBOOK : https://www.facebook.com/scubadivermag TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine Collaboriamo con https://www.scuba.com e https ://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale. 00:00 Introduzione 00:40 Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? 01:06 Risposta

@dekkerlundquist5938
#ASKMARK Ciao Mark, recentemente durante un'immersione ho parlato con un subacqueo esperto che si stava immergendo con dei gemelli ma non aveva alcun collettore, cioè ogni bombola aveva un primo stadio con un primario e un SPG. Una bombola aveva il gonfiatore a bassa pressione per il suo GAV. Quali sono i pro e i contro di una configurazione molteplice rispetto a gemelli indipendenti?

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear
-------------------------------------------------- ---------------------------------
I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com ➡️ Immersioni subacquee, Fotografia subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com ➡️ Notizie subacquee, fotografia subacquea, suggerimenti e consigli, resoconti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com ➡️ L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com ➡️ Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi
-------------------------------------------------- ---------------------------------
SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Collaboriamo con https://www.scuba.com e https://www.mikesdivestore.com per tutti gli elementi essenziali della tua attrezzatura. Considera l'utilizzo del link di affiliazione sopra per supportare il canale.
00: Introduzione a 00
00:40 Che senso hanno i gemelli indipendenti?
01:06 Risposta

YouTube Video UEw2X2VCMS1KYWdWbXFQSGV1YW84WVRHb2pFNkl3WlRSZS44QjI0MDE3MzFCMUVBQTkx

Qual è lo scopo dei gemelli indipendenti? #chiedimarco

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x